Top news

Buoni sconto gelati

Gelatiera prezzi e offerte Altro discorso può essere quello relativo ai prezzi dei prodotti che vogliamo andare a comprare.Qualsiasi sia quindi la vostra gelatiera ideale, qualsiasi siano i nostri bisogni, la nostra selezione andrà bene senza problemi di enel chi paga premio 2018 alcun tipo


Read more

Biglietti scontati aquardens

Puoi utilizzare 1 solo Coupon, ma regalarne quanti ne vuoi.Un centro termale siped 2018 premio moderno, dotato di ogni comfort e servizio, con personale specializzato in ogni attività del benessere sempre a disposizione per farvi dimenticare le fatiche della vita"diana.Ampia area esterna che si può


Read more

Pagamento premio annuale assicurazione

Questo perché la polizza collettiva svolge, attraverso la legge dei grandi numeri, una sorta di funzione sociale, mediando la buona salute e letà di alcuni lavoratori con gli altri.Come intuibile, la polizza di assicurazione moto semestrale è un contratto assicurativo sulle due ruote, che permetterà


Read more

Voucher digitalizzazione cosa finanzia


Per ipotesi: se la Lombardia avesse a disposizione 15 milioni e accogliesse domande per 30 milioni, limporto di ogni singolo voucher verrebbe dimezzato, e chi per esempio avesse presentato un buoni sconto tisane progetto.000 euro, invece di ricevere un voucher.000 ne vedrebbe arrivare solo.
Non essere imprese la cui attività sia riconducibile a settori di produzione primaria di prodotti agricoli, della pesca e dellacquacoltura.
Unimpresa che ha avviato la procedura prevista dallarticolo 186-bis della legge fallimentare (concordato preventivo con continuità aziendale può presentare domanda di accesso alle regali natale basso costo agevolazioni previste dal decreto 23 settembre 2014?
Cosa si intende per micro, piccola e media impresa?Avviso 14 dicembre 2018, con decreto direttoriale 14 dicembre 2018 è stato prorogato il termine per lultimazione delle spese progettuali connesse agli interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e ammodernamento tecnologico fino.5 del decreto 23 settembre 2014.Il Ministero ha infatti specificato che tutte le domande pervenute nei 9 giorni di apertura del bando saranno considerate come arrivate nello stesso momento, quindi arrivando prima non si acquisisce alcuna priorità.L'acquisto di hardware, software e servizi di consulenza specialistica strettamente finalizzati alla modernizzazione dell'organizzazione del lavoro, con particolare riferimento all'utilizzo di strumenti tecnologici e all'introduzione di forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro.Nel medesimo provvedimento sono indicate anche le istanze non agevolabili.




Allegato C - Elenco delle imprese per le quali non vi è corrispondenza fra i la dichiarazione rilasciata in sede di domanda in merito al requisito Deggendorf e i dati registrati nel Registro nazionale degli aiuti di Stato.Possono presentare domanda per la concessione del beneficio le imprese in possesso dei seguenti requisiti: Micro, piccola o media impresa indipendentemente dalla loro forma giuridica e dal regime contabile adottato.No, in quanto larticolo 5, comma 1, lettera d del decreto 23 settembre 2014, prevede che il soggetto proponente alla data di presentazione della domanda non deve essere sottoposto a una procedura concorsuale e non deve trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione anche volontaria.Ciascuna impresa può beneficiare di un unico voucher di importo non superiore premio bdo imprese innovative a 10 mila euro, nella misura massima del 50 del totale delle spese ammissibili.Gli studi professionali e, più in generale, i liberi professionisti possono presentare domanda di accesso alle agevolazioni previste ai sensi del decreto 23 settembre 2014?Possono accedere aziende di ogni settore di attività?Una volta terminate le spese, che devono avvenire nei 6 mesi successivi alla pubblicazione del provvedimento con limporto del contributo, lazienda ha ulteriori 30 giorni per inserire nellapposita procedura informatica del ministero la richiesta di erogazione dei fondi del voucher, richiesta alla quale vanno allegati.Cosè È una misura agevolativa per le micro, piccole e medie imprese che prevede un contributo, tramite concessione di un voucher, di importo non superiore a 10 mila euro, finalizzato alladozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico.Aggiornamento : Il Ministero per lo Sviluppo Economico ha pubblicato lelenco delle aziende che sono risultate ammissibili per lottenimento dei Voucher Digitalizzazione 2018.
Avere sede legale e/o unità locale attiva in Italia ed essere iscritte al Registro delle imprese.
Tutte le imprese ammissibili alle agevolazioni hanno concorso al riparto, senza alcuna priorità connessa al momento della presentazione della domanda.





Già dal rà possibile accedere alla procedura informatica e compilare la domanda.

Sitemap