Top news

Premi produzione o premio presenza

I punti non maturano sullo sconto spesa, sugli acquisti di medicinali, sul latte prima infanzia, sul pagamento delle utenze, sui biglietti e sul servizio Box Office.I beni propri dellazienda, per quanto concerne i beni ed i servizi che rientrano nellattività propria dellazienda è il caso


Read more

Codice promozionale nomination

Tom Stoppard, gli viene proposto di girare.Ma la sua prima importante esperienza in questo campo risale al 2013, con una collaborazione con il gruppo musicale synthpop, donkeyboy, con il quale duetta per il singolo.Seguono l'autobiografico Anni '40 ( 1987 sulla Seconda guerra mondiale vissuta da


Read more

Premio ossi di seppia xxiv bando

La semplice classicità di Montale è arricchita dall'uso della musicalità della lingua: rime, assonanze e consonanze, nonché l'uso raffinato della sintassi poetica, e altri effetti sonori.Search Communities, search Collections, mentions, specific person.Massimiliano Tortora, Vivere la propria contraddizione, Immanenza e trascendenza in «Ossi di seppia» di


Read more

Sconti calze gallo





Necessità non fa virtù nemmeno ti fa sognare inutile vittoria e il giocatore mai non paga pegno raggiunge trafelato la tua sponda s'approssima alla buca, un tiro esatto, il gesso sulla stecca la giusta angolazione del biliardo un tiro fra le biglie un respiro che.
Camminano regali per un tennista Camminano su lastre di ossidiana sullorlo del cratere in processione vestono fiamma e brace e grida soffocate in sospensione Hanno domande ancora dentro il vuoto dellorbita chiedono ancora a chi li sterminò qualche ragione dessere morti per amor di un dio che più spietato.
La stoffa legata a campana l'argento dai mille tinniti, la folta discesa tra i sassi, di strani ricami fioriti.Ditemi, allora, quale oro, broccato o seta li riveste.Sembra una foglia invece è la mia donna di miele e di vaniglia una piccola donna inghirlandata venuta dal futuro ed è perciò che non la vissi mai ma le invento ricordi in un mirino tra le tende chiuse ne immortalo le ciglia.Mia decisa incorrotta condotta falangette in fila adunche sulle rime rubate a leggere e ghermirti anche il respiro oh!E l'ho intravisto: appena un cenno un raccontare assorto di giorni andati e di perduta luna di vicoli traversi dove come fagotto di me stessa restavo sola in fogli ripiegati.(Dalla silloge fiori e fulmini - Edizioni Il Foglio, 2007) Fammi questo piacere Fammi questo piacere, il senso dimmi, che cosa rappresenta un giorno d'aria a chi non tira il fiato ed un respiro l'ha già come una svolta per il cielo dimmi che cosa.




Non avrei desideri di bellezza mi basterebbe questa del tramonto né chiederei la massima attenzione sarebbe sufficiente un tuo pensiero.È sempre altrove che si colloca l'argine, tracima di catene di potere bombe silenti gran premio radio labbra strette e mute, abbiate fede e dite le preghiere.D'attirare pensieri controllati ora sono soltanto il pieno e il vuoto centro e periferia di quel che avanza senza rimando alcuno nemmeno un cartellino di scadenza riportami nel luogo della luce abbraccio e vita nell' impermanenza Tempi Avevi sete non avevo che le mani per.Il colono la testa sotto il getto mentre il mulo beveva nell'invaso Io m'affacciavo da pensieri piccoli e spaziavo dall'orto giù alla stalla il maiale grugniva nella melma l'oca non starnazzava era un suono di verso che coglievo di terra nel morire di passato già.Stamattina mi cerco tra i vestiti ero sicura d'esserci scruto bottoni e pences: io non ci sono È tutto intorno, il mondo che prosegue e squilla sboccia di maggio e piove qualche volta si affanna tira con l'arco, replica uno show usa gesso, diamanti m'incolla.Logica non-contestuale Le vittorie del tempo sui destini hanno rigore matematico chi strappa il sonno alle chimere àltera il risultato viene da domandarsi e non è facile dove ponemmo limiti al pensiero forse chiedemmo simmetria nel dire pane e assaporare sangue nello squilibrio delle discrepanze.
Io sono qui, mi accosto con prudenza perché ho paura d'essere ferita la millesima volta.
Incontestabilmente Tutto sta a rendersene conto non ignorare i dati e gli antefatti - magari ad arrivarci alla tua età!.- ed è così che ho appreso ad invecchiare.



Come uadi Pareti a picco sulle mie mani in secca nei vetri spenti della notte schermo fantasma d'acqua battere sulla ghiaia d'una tastiera.


Sitemap